Navigando in Baviera

ITALIA - EUROPA - MONDO

Navigando in Baviera

€375 a persona

Proposta di viaggio 01 al 03 maggio 2020

Monaco e Weltenburg
01 al 03 maggio 2020
Luoghi visitati : Monaco, Abbazia di Weltenburg, Ratisbona, Augusta, Lindau
1
GIORNO 1 Italia / Varese - Monaco
Nella prima mattinata ritrovo dei partecipanti e partenza per la Baviera. Arrivo a Monaco. Pranzo libero. Visita guidata della città con la Marienplatz, su cui si affacciano alcuni dei più importanti monumenti cittadini, tra cui il Neues Rathaus (nuovo municipio) e il Duomo. Proseguimento con la visita del castello di Nymphenburg, “il castello delle ninfe” che fu la splendida residenza estiva dei re bavaresi. All’interno del castello si potranno ammirare i fastosi saloni tra cui il grande salone delle feste dove fu battezzato Ludwig II e nel quale si esibì per la prima volta il musicista Mozart. Al termine, trasferimento in hotel, sistemazione, cena e pernottamento.
2
GIORNO 2 Abbazia di Weltenburg - Ratisbona
Prima colazione in hotel. Partenza per Kelheim e imbarco sul battello che, scorrendo sulle acque del Danubio, giungerà al convento benedettino di Weltenburg. L’abbazia, la più antica della Baviera, gode di una particolare posizione geografica: si affaccia infatti sul Danubio ed è completamente circondata da prati e boschi. Intorno alla chiesa si sviluppa un vasto complesso di edifici che ospita le celle dei Benedettini ed il più antico birrificio conventuale del mondo dove si produce un’ottima e premiata birra. Pranzo nella birreria-ristorante del monastero. Nel pomeriggio proseguimento per Ratisbona e visita guidata di questa affascinante cittadina medievale, che vi incanta con le sue meraviglie: l’imponente duomo gotico, lo Steinerne Brücke (“ponte di pietra”) e le caratteristiche case a graticcio. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.  
3
GIORNO 3 Augusta - Lindau - Varese/Italy
P Prima colazione in hotel. Partenza per Augusta e visita guidata della città con la Rathausplatz, dove si può ammirare lo splendido edificio del municipio, realizzato nel 1616 come esempio della ricchezza e dell’eleganza della città, la slanciata Torre Perlach, dalla cui sommità si può ammirare l’intera città da una piattaforma panoramica spettacolare. Proseguimento con la splendida Maximilian Strasse, la strada più elegante che attraversa il centro storico, e ospita i negozi più alla moda e i palazzi più raffinati. Proseguimento con la Fuggerei, il quartiere, vero e proprio antesignano delle case popolari, realizzato nel 1521 dalla famiglia di banchieri Fugger per dare un’abitazione ai poveri. Questo suggestivo gruppo di edifici in splendido stile bavarese è ancora oggi gestito dai discendenti della famiglia. Proseguimento con la maestosa basilica dei Santi Ulrico e Afra, ricostruita in spettacolare stile gotico sul luogo dove morì e fu sepolta la santa martire Afra, uccisa nel 304. Questa chiesa rappresenta uno degli esempi più sfavillanti raggiunti dall’architettura rinascimentale bavarese; dall’esterno le alte guglie e il campanile sprigionano maestà, mentre l’interno è di una bellezza impressionante, con gli incredibili altari del Seicento che fanno da primo piano rispetto alla slanciata eleganza delle volte decorate delle navate. Pranzo libero. Proseguimento per Lindau, città caratterizzata da un affascinante centro storico che sembra uscito da una fiaba di Hans Christian Andersen grazie alle facciate dipinte e agli Erker, le finestre a sporto riccamente scolpite. La città sorse intorno al monastero creato per volontà del monaco irlandese San Gallo intorno al 612 d.C., già nell’VIII secolo applicò la regola benedettina che prevede lo studio contemplativo dei libri e quindi presuppone la presenza di una biblioteca. Nel Medioevo, grazie a tale istituzione, la città divenne un importante fulcro per la cultura e la formazione in Europa. Ancora oggi l’area monasteriale, con cattedrale e biblioteca, è un tesoro culturale iscritto dall’UNESCO nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità sia per l’architettura settecentesca dell’edificio, sia per i manoscritti medievali che contiene, alcuni dei quali risalgono al IX secolo. Partenza per il rientro. Arrivo previsto in serata.  

NOTE INFORMATIVE

  Viaggio con accompagnatore con partenza da:
  • Varese - piazzale Ferrovie Nord
  • Tradate - via Maestri del Lavoro (piazzale Mercato)
  • Gallarate - uscita autostrada (rotonda Piazza Buffoni)
  • Busto Arsizio - uscita autostrada (lato Giardineria)
  • Legnano - uscita autostrada (rotonda - parcheggio ristorante 100Montaditos)
  • Saronno - uscita autostrada (viale Europa - Rotonda Lazzaroni)
  • Mariano Comense - via Porta Spinola Meda - v. le Piave (parcheggio Coren)
  • Chiasso - uscita autostrada (rotonda Serfontana)
  • Olgiate Comasco - via Milano angolo via Maestro Comacini
  • Seregno - piazzale Santuario (chiesa S. Valeria - viale Santuario)
   

QUOTE DEL VIAGGIO

Quote a persona € 375
suppl. singola € 170
Prenota entro il 28 febbraio : € 345
La quota comprende
  • Autobus GT
  • Hotel 4 stelle
  • Cene in hotel
  • Battello Kelheim – Weltenburg
  • Pranzo tipico in abbazia
  • Guide locali come da programma
  • Nostro accompagnatore
  • Assicurazione medico/bagaglio e annullamento
La quota non comprende
  • Ingressi: **
  • Castello di Nymphenburg: € 9,00
  • Abbazia di Weltenburg: € 4,00
  • Bevande ai pasti
  • Ingressi a musei e monumenti
  • Tutto quanto non specificato alla voce: “La quota comprende”**Soggetti a riconferma
       
 
You don't have permission to register